venerdì 29 aprile 2011

Le più belle di questa campagna elettorale



" la realizzazione del Parco del Monte Vici, anch’esso ora di proprietà privata e da acquisire all’uso pubblico attraverso un accordo con i proprietari dell’area "





" Emarginati nei quartieri di Cattolica, dispersi tra sale giochi e bar, sfruttati in nero d'estate, 
i giovani di Cattolica sono sempre stati visti dai nostri amministratori solo come carne da voti "





" l’azzeramento di tutti i finanziamenti comunali al turismo, per destinarli al rafforzamento 
dei servizi sociali, agli aiuti ai senza casa, ai disoccupati, ai giovani precari, ai 
cassaintegrati. E’ ora che chi realizza profitti col turismo, si paghi il marketing coi propri soldi e non sottraendoli alle casse comunali "


" Occorre inoltre impegnarsi per l'interdizione dei licenziamenti da parte delle 

imprese e per procedere alla nazionalizzazione e al controllo pubblico, da parte degli stessi lavoratori, di quelle che licenziano."




Basta vado a dormire ne ho sentite troppe,

1 commento:

Plinio il Giovane ha detto...

@PD prima svendete poi ricomprate come stazione corriere ed altre cento proprietà comunali?
@Giona amico ( non compagno ) ma dove vivi su Marte ti rendi conto delle affermazioni fuori dal mondo reale che stai affermando? sempre pronto al contraddittorio con motivazioni, saluti Mariano